La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

MSCedilizia

Impresa edile di Genova


Studio integratoStudio integrato

Oltre 100 appartamenti ristrutturati

Devi Ristrutturare Casa?
Possiamo pensare
a tutto noi

più semplice di così!  scrivi a  

 info@mscedilizia.it 

o chiama il 393 7874195 per un preventivo gratuito 


 Hai già un Capitolato  

Per Lavori privati o condominiali ? 

 Inviaci il tuo capitolato puoi farlo direttamente dal sito!

Oppure scrivi a  

 info@mscedilizia.it

o chiama il 393 7874195 per un preventivo


puoi risparmiare
fino al 30%!

il nostro impegno a 360°
 dalle agevolazioni fiscali alla consegna certificata della Vostra Casa.

Per maggiori informazioni scrivi a info@mscedilizia.it
o chiama il 393 7874195 


Impresa edile

MSCedilizia Srl 
P. Iva: 02515980999

Via XX Settembre 28/10a Genova

Info e contatti:
Tel: 010 4041867
Cell: 393 7874195
Fax: 010 8692511

E-mail:
info@mscedilizia.it
preventivo@mscedilizia.it

Posta certificata:
mscedilizia@legalmail.it

_________________

Solo l'esperienza e la serietà
di un'impresa possono garantire
la qualità e la buona riuscita
del risultato finale.

MSCedilizia garantisce sempre
il lavoro eseguito a regola d'arte
ed il costo preventivato
fino alla consegna.

_________________

Lavori Condominiali
Preventivi dedicati, pagamenti rateali a interessi zero e offerte vantaggiose.

_________________

MSCedilizia è un'impresa edile di Genova che gestisce e cura il maggior numero di lavori a privati a partire da interventi minori di manutenzione ordinaria a  Straordinaria.

Oggi si possono sfruttare le migliori detrazioni Fiscali per chi deve eseguire lavori di Ristrutturazione o Costruzione.

Detrazione IRPEF fino al 65%, IVA agevolata al 10%, costi ribassati fino al 30%.

_________________

ALCUNI DEI NOSTRI LAVORI

Garantiamo sempre i requisiti per l'idoneità dei lavori e per le agevolazioni fiscali.
DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva)

Richiedi subito un preventivo gratuito, per tutto il 2018 puoi risparmiare fino al 30%!

Iniziativa MSCpromotions

_________________

Impresa edile MSCedilizia®
Valutazioni immobiliari

Valutiamo anche la compravendita o il "baratto" di immobili civili o commerciali in cambio di interventi edili; ristrutturazioni d'interni, esterni, restauro e risanamento edifici o nuove costruzioni.

VALUTAZIONI GRATUITE
COMPRAVENDITE
 

_________________

Impresa edile Genova

 _________________

Prestitionline

Risparmia tempo e denaro, consulta 15 banche con un click!

 

Diamo Valore alle Vostre idee e Semplifichiamo i Vostri Progetti

 Ristrutturazioni MSC ediliziaRistrutturazioni MSC edilizia


 

MSCedilizia, Ristrutturazioni e Costruzioni di Qualità

L'impresa edile MSCedilizia semplifica i Vostri impegni a 360°, mettendo a disposizione quando richiesto esperti Architetti di design e Ingegneri strutturisti regolarmente iscritti all'Albo Professionale per eseguire e seguire con la massima serenità ogni lavoro di Vostro interesse, dagli incentivi fiscali alle pratiche necessarie fino alla consegna collaudata e certificata dell'immobile.

La richiesta principale che ci viene fatta è migliorare il comfort ottimizzando l'uso degli spazi interni per valorizzarne l'immobile.

 

SERVIZI E LAVORI

 

MSCedilizia - Ristrutturazione e Costruzione d'interni ed esterni, Sopralluogo e preventivo gratuito. (dalle pratiche necessarie per i lavori alle agevolazioni fiscali fino alla consegna certificata e collaudata)

 
MSCedilizia - Lavori di ristrutturazione o costruzione Chiavi in Mano  (Un Architetto di design sempre con Voi,  progetto, capitolato,  tempi certi d'inizio e fine lavori, costo di preventivo vincolato fino alla consegna con garanzia del 20% dell'importo totale a saldo di fine lavori)

 

MSCedilizia - Preventivo Lavori con il Vostro Tecnico e Capitolato (in base a descrizione del computo metrico e capitolato ricevuto)

 

MSCedilizia - Attività commerciali e Retail, consegna puntuale in tempi rapidissimi, servizio “chiavi in mano” (dalla progettazione alla consegna collaudata e certificata).

 

Se hai già un tuo capitolato, puoi inviarlo direttamente dal sito! Oppure scrivi  a 

 info@mscedilizia.it o chiama il 393 7874195

 

Attività tecniche e di progettazione di cui si occupa lo studio:


Progettazione architettonica e d'arredamento personalizzata
Progettazione Strutturale

CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata)
SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività)
PDC (Permesso di costruire)
ACE (Attestato di certificazione energetica)
ENEA (Efficienza Energetica - detr. fiscali 65%)
Schede catastali, pratiche "Piano casa" legate allo sviluppo volumetrico del 20% degli edifici esistenti e tutti gli altri benefici e vantaggi che questo e altri strumenti legislativi consentono di ottenere, in materia edilizia.

 


PROGETTAZIONE D'INTERNI E D'ESTERNI
La progettazione è una disciplina che ha lo scopo definire lo spazio in modo funzionale modellandolo in funzione delle esigenze del diretto interessato, attraverso lo studio di vari parametri tecnici e pratici. Sulla base di questi parametri l'architetto o il progettista potrà lavorare alla suddivisione degli spazi, esaltando le visuali e la personalizzazione dei locali rendendoli unici basandosi sulle esigenze di ogni cliente, sino al raggiungimento della giusta armonia tra forma e funzionalità.

COS'E' LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA?
Il Certificato Energetico o Attestato di Certificazione Energetica (ACE) è un documento prodotto per mezzo di una opportuna procedura di calcolo, che descrive sinteticamente le caratteristiche energetiche del sistema edificio-impianto. Esprime quanto l'immobile consuma del punto di vista energetico (l'efficienza energetica dell'immobile), sia esso un appartamento o un intero edificio. Lo scopo è quello di fornire all'utente un ulteriore parametro qualitativo quando si presenta la necessità di acquistare o affittare un immobile.
 
Chi può fruire dell'agevolazione?

I soggetti che possono fruire dell'agevolazione sono le persone fisiche proprietari di immobili o titolari di diritti reali sugli immobili oggetto degli interventi che sostengono le relative spese, ossia:

• soci di cooperative non a proprietà indivisa, assegnatari di alloggi anche se non ancora titolari di mutuo individuale, sono considerati possessori;

• soci di cooperative a proprietà indivisa, assegnatari di alloggi, sono considerati detentori;

• imprenditori individuali, anche agricoli; possono essere sia possessori che detentori. L'immobile non deve essere né bene strumentale per l'esercizio dell'impresa né bene merce;

• soci di società semplici, in nome collettivo e in accomandita semplice, soggetti equiparati ai sensi dell'art. 5 del D.P.R. n. 917/1986, imprese familiari. Il criterio di riparto delle spese è dato dalla stessa quota di partecipazione alla società

• il familiare convivente del possessore o detentore dell'immobile oggetto dell'intervento purché sostenga le spese e le fatture e i bonifici siano a suo nome.

Ha diritto alla detrazione anche il familiare convivente del possessore o detentore dell'immobile oggetto dell'intervento purchè sostenga le spese e le fatture e i bonifici siano a lui intestati e purchè la condizione di convivente o comodatario sussista al momento della comunicazione di inizio lavori. Ai sensi dell'art. 5 del Tuir sono familiari il coniuge, i parenti entro il terzo grado, gli affini entro il secondo. In caso di trasferimento della titolarità dell'immobile sul quale sono stati effettuati interventi di ristrutturazione anche la detrazione residua viene trasferita al nuovo titolare.

Quali gli interventi di ristrutturazione agevolabili?

Sono agevolabili gli interventi elencati nell'art. 3 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia" (precedentemente individuate dall'art. 31 lett. a), b), c) e d) della Legge 5 agosto 1978, n. 457). Si tratta di:

• interventi di manutenzione straordinaria;
• interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle parti comuni di edifici residenziali;
• spese di restauro e risanamento conservativo;
• altre spese di ristrutturazione (quali ad esempio quelle finalizzate alla sicurezza statica ed antisismica).

Possono avvalersi della detrazione anche gli acquirenti di box e posti auto pertinenziali già realizzati. In tal caso, però, la detrazione spetta limitatamente alle spese sostenute per la realizzazione semprechè le stesse risultino comprovate da apposita attestazione rilasciata dal venditore.

 
La detrazione IRPEF per gli acquirenti e gli assegnatari di immobili ristrutturati


Il comma 17 dell'art. 1 della Legge Finanziaria 2008 ha reintrodotto la detrazione del 36% per gli acquirenti e gli assegnatari di immobili residenziali ristrutturati. Il beneficio non è riconosciuto all'impresa o alla cooperativa edilizia che effettua materialmente l'intervento di recupero, ma all'acquirente o assegnatario dell'abitazione ristrutturata, che materialmente paga il costo di ristrutturazione nel prezzo.

La Finanziaria 2008 ha prorogato l'agevolazione per gli interventi eseguiti fino al 31 dicembre 2010 effettuati da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie che provvedano alla successiva alienazione o assegnazione dell'immobile entro il 30 giugno 2011.

L'agevolazione consiste nella possibilità di detrarre il 50% del costo sostenuto per la realizzazione degli interventi di recupero edilizio indicati alle lett. c) e d) dell'art. 3 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia" ovvero di interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia. Il costo sostenuto per tali interventi è presuntivamente determinato nella misura forfetaria del 25 per cento del prezzo (Iva inclusa) dell'unità immobiliare risultante nell'atto pubblico di compravendita o di assegnazione e, comunque, entro il limite massimo di 96.000 euro per immobile. Le pertinenze, come precisato al paragrafo 1.3 della Circolare 10 giugno 2004, n. 24/E, rientrano nel beneficio solo se vengono acquistate contestualmente all'abitazione e vengono qualificate come tali nell'atto di acquisto. In tal caso, il limite di spesa ammesso alla detrazione è di 48.000 euro complessivo. La detrazione dev'essere utilizzata nella dichiarazione dei redditi relativa all'anno in cui è stato stipulato l'atto di acquisto o ricevuta l'assegnazione dell'abitazione. Nel caso invece in cui siano già stati pagati acconti, in presenza di un contratto preliminare di compravendita registrato dal quale risulti il prezzo di vendita dell'immobile, le detrazioni possono essere utilizzate nelle dichiarazioni dei redditi relative agli anni in cui sono stati pagati i singoli acconti (C.f.r. Circolare 10 giugno 2004, n. 24/E, par. 1.7). In caso di successiva vendita dell'immobile ristrutturato, le detrazioni residue, non ancora utilizzate dal precedente avente diritto, si trasferiscono all'acquirente. Allo stesso modo le detrazioni si trasferiscono agli eredi. La detrazione devono essere utilizzate in dieci rate uguali e costanti. Anche in questo caso, il numero delle rate può essere ridotto a cinque o a tre, rispettivamente al compimento dei settantacinque e degli ottanta anni. Per fruire di questa particolare agevolazione non sono necessari né la trasmissione del modulo di comunicazione al Centro Operativo di Pescara né l'effettuazione dei pagamenti mediante bonifico (Art. 1-bis D.I. 18 febbraio 1998, n. 41), questo perché i dati necessari all'utilizzo della detrazione sono riportati nel contratto di acquisto.
 
 
 
 

ristrutturare appartamento genova, ristrutturazioni di appartamento in Genova e provincia, ristrutturare casa con affidabile impresa, ristrutturiamo casa tua, ristrutturazioni appartamento di qualità, ristrutturare appartamento, ristrutturazioni di appartamento, ristrutturare casa, ristrutturiamo casa tua, ristrutturazioni appartamento, ristrutturare appartamento, ristrutturazioni di appartamento complete, ristrutturare casa chiavi in mano, ristrutturazioni a Santa Margherita Ligure, impresa edile lavora a, Rapallo, PortoFino, finiture di pregio Liguria, Genova centro.